Grandi eventi in Calabria nei prossimi giorni: Mika a Reggio, "We will rock you" a Cosenza e la Divina Commedia a Catanzaro | Catanzaro Page Catanzaro Page

Catanzaro Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Catanzaro, catanzarese, Calabria

Grandi eventi in Calabria nei prossimi giorni: Mika a Reggio, “We will rock you” a Cosenza e la Divina Commedia a Catanzaro

Dopo il successo dell’apertura con i Negrita a Rende, Fatti di Musica 2020, la trentaquattresima edizione dello storico Festival del Miglior Live d’Autore nazionale e internazionale organizzato in Calabria da Ruggero Pegna, propone tre grandi eventi in una settimana.

Domani sera al Palacalafiore di località Pentimele di Reggio Calabria arriva il megashow di Mika. La biglietteria del palasport entrerà in funzione già dalle ore 17.30, mentre la prevendita dei biglietti proseguirà fino all’inizio del concerto, online su ticketone.it e in tutti i punti autorizzati.

I cancelli saranno aperti alle ore 19.30. Alle 20.30 salirà sul palcoscenico la ventunenne cantautrice soul britannica Charlotte, promessa della musica mondiale e alle 21, sull’immenso palcoscenico tra effetti scenografici mozzafiato, entrerà in scena Mika con la sua band.

Mika, vero nome “Michael Holbrook”, nato a Beirut il 18 agosto del 1983, prima del concerto riceverà il “Riccio di Seminara” realizzato dal maestro ceramista Vincenzo Ferraro, storico premio di “Fatti di Musica” ai migliori live. Il riconoscimento è attribuito nella sezione riservata ai Miti della Musica Mondiale. Mika, infatti, è certamente una delle star della musica più amate e seguite al mondo, come attesta il successo di questo tour in tutti i continenti. Super ospite della terza serata del Festival di Sanremo, Mika ha incantato con “Dear Jealousy”, altro successo tratto dall’ultimo album “My Name Is Michael Holbrook” e con un emozionante omaggio a Fabrizio De Andrè. Nello spettacolare live di oltre due ore, in scaletta tutti i suoi grandi e ormai storici successi, da “Grace Kelly” e “Lollipop”, a “Relax, take it easy”, fino ai nuovissimi “Ice Cream”, “Tiny Love”, “Sanremo”, “Tomorrow”. Previsto l’arrivo a Reggio di fan anche dalla Sicilia.

Dopo il live di Mika, la carovana di Fatti di Musica si sposterà mercoledì prossimo, 12 febbraio, al Teatro Rendano di Cosenza per l’ultima tappa calabrese del musical originale dei Queen  “We Will Rock You”, realizzato in collaborazione di Roger Taylor e Brian May, con le moderne coreografie di Gail Richardson e l’apparato scenografico di Colin Mayes.

Scaramouche sarà Martha Rossi, che in occasione della prima edizione italiana di We Will Rock You fu scelta per questo ruolo da Brian May in persona; Galileo avrà invece il volto e la voce di Luca Marconi, performer a tutto tondo, cantante, songwriter, musicista e attore. Confermati nel cast la “Stella Luminosa” di Valentina Ferrari nel ruolo di Killer Queen, Paolo Barillari nel ruolo del comandante Kashoggi, Claudio Zanelli, poliedrico nei panni di Brit e dell’insegnante, Loredana Fadda nelle vesti di Oz e il “saggio” Massimiliano Colonna interprete di Pop.

Infine, terzo appuntamento della settimana, dal 14 al 17 febbraio al Teatro Politeama di Catanzaro con il colossal musicale La Divina Commedia di Marco Frisina che arriverà al Politeama con il suo imponente allestimento, l’abile regia di Andrea Ortis, la voce narrante di Giancarlo Giannini, la sceneggiatura di Gianmario Pagano, le scenografie di Lara Carissimi e le coreografie di Massimiliano Volpini. Lighting designer è Valerio Tiberi, sound engineer Emanuele Carlucci, visual designer Roberto Fazio e Virginio Levrio.  Ricco e prestigioso il cast, con Antonello Angiolillo (Dante), Andrea Ortis (Virgilio), Myriam Somma (Beatrice), Noemi Smorra (Francesca, Matelda), Angelo Minoli (Ulisse, Guido Guinizzelli). Ed ancora  Federica Basile (Pia dei Tolomei, La donna), Antonio Melissa (Ugolino, Catone), Antonio Sorrentino (Caronte, Pier delle Vigne).  Numeroso anche il corpo di ballo acrobatico, guidato dal capoballetto Mariacaterina Mambretti. Lo spettacolare viaggio sul sentiero che attraversa i fantastici regni dell’ Inferno, del Purgatorio e del Paradiso, si avvale di un allestimento eccezionale, con proiezioni in 3D, un suggestivo impianto scenografico, ben 50 tecnici, 70 scenari mozzafiato e oltre 200 costumi di scena.

All’ingresso dei teatri sarà presente anche l’angolo informativo dell’Associazione Susan G. Komen Italia, per la lotta al tumore del seno, a cui è dedicata tutta la nuova edizione del Festival.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

pubblicità